Obiettivo

A Settembre 2013, il FAI Giovani - Bergamo, insieme alla Città, vuole realizzare l'ultimo obiettivo del Progetto "Bergamo!Save the Globes", restaurare anche il Globo Celeste! Questo Globo è ancora più bello e misterioso rispetto al globo terrestre, perchè svela come l’immaginazione leggeva il cielo, attraverso la mitologia. E perchè tutti, abbiamo sognato di mondi lontani, guardando il cielo!

Introduzione Generale

Il FAI Giovani Bergamo e la Delegazione FAI di Bergamo hanno lanciato, nel 2011, un progetto molto importante: “Bergamo!Save the Globes”. Il progetto aveva l’obiettivo di raccogliere i fondi per il restauro dei due Globi di Vincenzo Maria Coronelli, uno terracqueo ed uno celeste, ospitati nella Civica Biblioteca Angelo Mai. I Globi del Coronelli sono due grandi mappamondi della circonferenza di 3,40 metri. Realizzati nel 1688 e nel 1694, hanno alle spalle quasi 400 anni di storia. Guardandoli, si capisce quanto siano due opere meravigliose! Infatti, si potrebbe paragonarli all'odierna Wikipedia, sommata ad una sorta di Google Earth. I Globi del Coronelli hanno un valore inestimabile, artistico e storico. Se così si può dire, hanno quasi "scelto" di rimanere a Bergamo. Infatti, pur essendo stati comprati per impreziosire la biblioteca del Monastero di Sant’Agostino, nel 1797 finirono nelle mire di Napoleone che voleva espropriarli per portarli alla Reggia di Versailles. Grazie all’intervento del Conte Camozzi-Vertova, i Globi furono salvati dalle truppe napoleoniche e vennero nascosti, per essere poi regalati alla Città di Bergamo nel 1834. Dopo un primo passaggio al Palazzo della Ragione, i Globi hanno trovato casa nel Salone Furietti della Civica Biblioteca Angelo Mai. E da allora, tutte le generazioni di Bergamaschi che hanno studiato in Biblioteca si sono emozionate nel guardare questi capolavori.

Come Lavoriamo

Nel corso del 2012, è stato restaurato il primo globo, quello terrestre, che è stato riconsegnato alla Città di Bergamo durante BergamoScienza. Il restauro del primo globo è stato reso possibile dall'aiuto di tante associazioni, fondazioni ed aziende che, anche in periodi difficili, hanno deciso di sostenere questa iniziativa del FAI Giovani - Bergamo, convinti che puntare sui giovani fosse un'impegno importante e una grande fiducia verso il futuro!

Chi siamo

Il Progetto FAI Giovani nasce per sensibilizzare e coinvolgere i giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni attraverso iniziative ed eventi organizzati sul territorio. Da un lato dialoga con Università e Scuole di formazione, nell’ottica di far crescere i giovani nel ruolo di custodi del patrimonio culturale e ambientale; dall’altro punta a creare una rete nazionale virtuosa di giovani professionisti di ogni categoria e di associazioni giovanili con finalità sociali e culturali. A Bergamo il FAI Giovani è nato nel 2011 e si è subito mosso non solo promuovendo la scoperta del patrimonio artistico e storico del territorio, ma anche pensando che fosse importante prendersi direttamente cura del proprio patrimonio storico ed artistico. Ecco l’idea di adottare i globi della Biblioteca Angelo Mai.

Perchè serve

La cultura è il nostro piu' grande patrimonio, ed i giovani devono impegnarsi per salvaguardare le bellezze del nostro Paese! E’ con questo spirito che il FAI Giovani Bergamo ha lanciato il Progetto "Bergamo! Save the Globes" e fa appello a tutti i giovani, a tutte le forze del territorio per raccogliere i fondi per restaurare anche il Globo Celeste! Insieme, i giovani di questo Paese, possono dare un contributo importante!

Dove Siamo/Dove Operiamo

Se avete bisogno di più informazioni, scriveteci a faigiovani.bergamo@fondoambiente.it o andate sulla pagina Facebook FAI Giovani – Bergamo. Quando il finanziamento verrà completato e riceverete una mail di avviso, le magliette potranno essere ritirate presso la sede dell'Eco di Bergamo. Per per le informazione necessarie ad adottare una costellazione verrete contattati dalla Delegazione FAI!

Photo-little

6000 € su 6000 €

Sostenitori