Obiettivo

Nasce nella città di Bergamo un nuovo luogo di aggregazione che affonda le sue radici nel centro della carità, in quel Patronato San Vincenzo che non si stanca di crescere, di reinventarsi e di aprirsi ai mondi.

Introduzione Generale

Nasce nel cortile del Patronato San Vincenzo un nuovo luogo a forma di tenda nel quale incontrarsi e condividere tempo ed esperienze. Si pensi agli incontri tra le badanti attualmente gestiti in collaborazione con la Cisl, alle richieste che giungono dalle comunità di stranieri che desiderano pranzare insieme, ascoltare della musica o pregare insieme gestite al momento dall’Ufficio Migrantes, alle richieste che giungono dalle associazioni culturali per poter riflettere e pregare in un centro della città.

Come Lavoriamo

Il Patronato, oltre alla passione e al senso di aiuto verso il prossimo diffusa dal lavoro e dalla dedizione incessante dei sacerdoti, si avvale di più di 400 persone tra operatori, educatori, personale specializzato ed insegnanti, distribuiti tra vari Istituti che offrono la loro competenza per organizzare e fornire un servizio di qualità alle persone in difficoltà. Il Patronato lavora ogni giorno con fede e spirito di solidarietà, impegnandosi e mettendo a disposizione le proprie competenze in favore dei più deboli e dei poveri. Il Patronato cerca quindi di offrire a queste persone un'opportunità per il loro inserimento o re-inserimento all'interno della nostra società, offrendo anche aiuti concreti, materiali e sostegni psico- socio- relazionali.

Chi siamo

Il Patronato San Vincenzo è una realtà della Diocesi di Bergamo. Fondato da don Bepo nel 1927, fin dalle origini e per propria missione si preoccupa di rispondere alle esigenze sociali e morali di una parte della popolazione presente sul territorio, che si trova in situazioni di emarginazione, disagio e devianza (situazioni che, nell’attuale congiuntura di crisi economica, stanno aumentando in maniera sensibile). Più in particolare il Patronato intende promuovere ogni iniziativa diretta a sostenere moralmente, socialmente ed economicamente questa frangia di popolazione in grave difficoltà, rivolgendosi soprattutto agli “ultimi” e ai poveri, di qualsiasi nazionalità, contribuendo a fornire loro una formazione umana, morale, religiosa e professionale.

Perchè serve

L’esigenza di montare una tenda è nata a seguito delle numerose richieste che giungono ogni giorno al Patronato da parte di enti, associazioni o gruppi di amici che desidera incontrarsi in un luogo speciale, pieno di vita e di passione e, possibilmente a poco prezzo.  E il nome del progetto «Un cuore sempre più grande» nasce dall’immagine della dilatazione del cuore del Patronato che, ancora una volta compie un miracolo, si dilata, e monta una tenda che diventa, in una maniera nuova e antica, casa!

Dove Siamo/Dove Operiamo

Il Patronato San Vincenzo si trova nel cuore della città di Bergamo, in via Gavazzeni, 3

Photo-little

35560 € su 35560 €