Obiettivo

Attualmente sono presenti 5 lavagne interattive multimediali nelle aule della scuola primaria di Parre. Con l'acquisto di questo innovativo strumento didattico potremo implementare la dotazione attualmente esistente e dare a tutti gli alunni la possibilità di migliorare l'approccio alla didattica tradizionale.

Introduzione generale

L'introduzione della lavagna interattiva multimediale nella scuola italiana risale al 2006 quando il ministro della pubblica istruzione Giuseppe Fioroni ne ha annunciato l'introduzione in Italia. L'iniziativa è stata poi ripresa, nell'ottobre 2008, dal ministro Maria Stella Gelmini che ha rilanciato il piano con l'obiettivo di dotare le scuole italiane di 10.000 lavagne multimediali. Nell'ambito di una continuità del lavoro intrapreso dalla precedente amministrazione comunale e dalla volontà di migliorare e rendere più interattivo l'apprendimento degli alunni più giovani si intende dare a tutti gli alunni questa possibilità.

Come lavoriamo

E' un'iniziativa promossa da Pro Loco Parre e Amministrazione Comunale attenti ai bisogni tecnologicamente innovativi delle istituzioni scolastiche.

La Pro Loco di Parre è un'associazione di volontariato che si occupa della promozione del paese con eventi e con progetti di valorizzazione turistica.
Gli appuntamenti fissi da non perdere sono: la Festa del Folclore e la Sagra del Capù (prima settimana di agosto); lo Spritz summer party e la Giornata Country a inizio agosto; la Festa degli Scarpinocc il terzo week end di agosto.

Chi siamo

Sono coinvolti nel progetto Pro Loco Parre che si occupa di sviluppo turistico e commerciale a Parre, in alta Valle Seriana e il Comune di Parre .

l toponimo PAR è di origine celtica e poi diventato PARRE nel corso dei secoli: per alcuni studiosi significa "luogo alto", per altri "campo grande". Dopo i casuali ritrovamenti archeologici del 1883 e gli scavi realizzati dal 1983 al 1994 viene considerato "un sito emblematico del mondo alpino": si pensa che Parre sia l'antica PARRA l’"oppidum Orobiorum" ricordato da Plinio il Vecchio nella sua "Naturalis Historia".

Per secoli Parre è stata una terra di contadini e di pastori, che d'inverno portavano le greggi nell'Oltrepò pavese e in Piemonte e d'estate percorrevano le vallate valtellinesi e poschiavine e fornivano lana a Gandino e a varie tessiture della Valle.

Di questo passato restano suggestive tracce in antiche case dotate di possenti muri in pietra, bei loggiati, finestrelle, colonne ed archi, come la casa Cominelli a Parre sotto, culla dei Baroni Belleboni divenuti in Austria i principi Von Paar, o come quelle accanto all’'arco di S. Cristoforo o di via Tiraboschi. 

I tesori artistici più rilevanti sono però conservati nelle chiese, la Parrocchiale, dedicata a S. Pietro, e la chiesetta di S. Rocco.

Incantevoli per l’ambiente ed il panorama sono anche l’oratorio della SS. Trinità sul monte Cusen (sec. XVI-XVIII) e quello di S. Antonio a Monte Alino (sec. XVII)

Perchè serve

LIM è uno strumento di integrazione con la didattica d'aula poiché coniuga la forza della visualizzazione e della presentazione tipiche della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità. I vantaggi riguardano soprattutto la semplificazione dei concetti, l'interattività, l'utilizzo di risorse multimediali: la LIM aiuta a sposare all'ascolto ed alla lettura individuale la forza comunicativa di immagini e video. Un'altra potenzialità è l'interattività. L'estrema semplicità di utilizzo è all'origine della diffusione delle LIM. Le competenze necessarie per il suo impiego sono quelle di base (scrittura, apertura ed inserimento file, upload, download, uso del web). La costruzione collaborativa dei percorsi di studio fa della LIM uno strumento particolarmente efficace per la realizzazione di attività di gruppo in classe. Non ultime le potenzialità dimostrate dalla LIM nel campo dell'integrazione.

Nessun post presente.

22 Agosto 2014

Iniziativa aperta

  • 01 Settembre 2014

    Fondazione Credito Bergamasco

    170,00 €

    Sponsor
  • 12 Novembre 2014

    Agostino Piccinali

    310,00 €

  • 10 Novembre 2014

    Pro Loco Parre

    50,00 €

  • 05 Novembre 2014

    Simona Elena Bossetti

    20,00 €

  • 29 Ottobre 2014

    Donazione Anonima

    50,00 €

  • 29 Ottobre 2014

    Donazione Anonima

    100,00 €

  • 26 Ottobre 2014

    Donazione Anonima

    20,00 €

  • 09 Ottobre 2014

    Donazione Anonima

    300,00 €

  • 04 Ottobre 2014

    Donazione Anonima

    53,00 €

  • 18 Settembre 2014

    Donazione Anonima

    50,00 €

  • 12 Settembre 2014

    Donazione Anonima

    20,00 €

  • 06 Settembre 2014

    Silvano Cominelli

    10,00 €

  • 05 Settembre 2014

    Cinzia Scainelli

    50,00 €

  • 04 Settembre 2014

    Danilo Cominelli

    50,00 €

  • 02 Settembre 2014

    Elena Imberti

    50,00 €

  • 02 Settembre 2014

    Pro Loco Parre

    377,00 €

  • 02 Settembre 2014

    Sonia Piccinali

    20,00 €

Commenti

%
Totale raccolto
  • 1.700 €Finanziato
  • 1.700 €Obiettivo
  • 16Sostenitori
Questo progetto potrà essere finanziato con almeno 1.700 euro.

Iniziativa conclusa

Questo progetto ha raccolto il suo obiettivo di finanziamento.